Quando la tecnologia è al servizio dell’arte

I restauri e i recuperi artistici in 3D

 

Quando alta tecnologia e arte si incontrano non può che scaturire una perfetta sinergia utile alla conservazione e alla valorizzazione della bellezza. I restauri e i recuperi artistici in 3D trovano infatti sempre più spazio nel settore dei beni culturali, tanto da diventare fattori essenziali per il corretto mantenimento di capolavori antichi e moderni.

A rendere particolarmente interessanti i restauri e i recuperi artistici in 3D sono proprio le nuove opportunità offerte. In pochi sanno come la tecnologia digitale oggi trovi sempre più applicazione nel comparto dei beni artistico-culturali, grazie a soluzioni del tutto innovative ed estremamente pratiche. Ma in che cosa consiste, più nel dettaglio, questa operazione conservativa?

Di base, si tratta di ricostruire le parti mancanti di sculture o di altri elementi artistici di diversa tipologia e dimensione attraverso l’impiego di scanner e stampanti a tre dimensioni. Questo grazie anche ad una qualità di scannerizzazione e di acquisizione mai raggiunta prima, in un intervento assolutamente non invasivo per l’opera.

Le tecnologie tridimensionali consentono ormai enormi potenzialità in una disciplina, apparentemente lontana, come il restauro. L’azione combinata di scansione, modellazione e stampa 3D, oltre al supporto dei rendering virtuali, permette oggi di creare simulazioni e di dare corpo alle diverse ipotesi di lavoro, passando quindi dal campo del restauro filologico al restauro creativo.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI >

 

Velocità, qualità ed efficienza al servizio dell’arte

In Italia questo perfetto connubio tra beni culturali e tecnologie di alto livello è garantito da Sismaprint che, grazie ai suoi macchinari di ultima generazione, consente la perfetta realizzazione di elementi architettonici e artistici, dando vita a risultati di alta qualità.

Sismaprint, in particolare, dà il suo indispensabile contributo alla fine di un processo che inizia dall’impiego dello scanner 3D, che riproduce digitalmente l’opera in questione, e di programmi specializzati per la progettazione delle eventuali parti mancanti. Per la produzione di queste ultime, l’azienda mette a disposizione la stampante tridimensionale Massivit 1800, che realizza con velocità, qualità ed efficienza ogni elemento scannerizzato. Gli oggetti prodotti, inizialmente bianchi, possono poi essere trattati con spray, poliuretano e altri tipi di resine, per un risultato impeccabile. Per i restauri e i recuperi artistici 3D si tratta di un notevole passo in avanti, con la tecnologia che diventata una valida alleata della grande arte.

 

Per maggiorni informazioni su restauri e i recuperi artistici 3D contatta 039 9900 036 / 347 8695 783

RICHIEDI INFORMAZIONI >

 



SCULTURE E OPERE D'ARTE 3D



SCENOGRAFIE 3D TEATRO E CINEMA



PROGETTI 3D SU MISURA



INTERIOR DESIGN E OGGETTI 3D



ALLESTIMENTI FIERISTICI 3D



MANICHINI E
MODELLI 3D



ALLESTIMENTO VETRINE 3D



POSTER E MANIFESTI 3D